Home » Analisi dei mercati » Possibile taglio dei tassi di interesse rimandato a marzo o aprile

Possibile taglio dei tassi di interesse rimandato a marzo o aprile

taglio dei tassi di interesse rimandato forse rimandato a marzo o aprile

Le elezioni italiane sono state il principale evento, dal momento che due votazioni distinte (per la camera e per il senato) hanno dato origine ad un’estrema volatilità nei mercati forex. I risultati iniziali hanno confermato che il partito di Bersani era in vantaggio rispetto al partito anti-austerity di Berlusconi. Tuttavia, un’ora dopo, un sondaggio di Bloomberg ha mostrato che era lo stesso Berlusconi in vantaggio, intensificando così il rischio di un parlamento senza maggioranza. I mercati hanno reagito di conseguenza e l’Euro ha perso terreno nei confronti delle principali contro-valute. Il window dressing di fine mese ha mostrato una nuova domanda per l’Euro, sebbene i guadagni siano evaporati in fretta. Le speculazioni riguardanti un possibile taglio del rating dell’Olanda e le potenziali evasioni delle tasse in Grecia potrebbero consolidare la vendita della coppia EUR/USD da parte dei trader forex per la prossima settimana.

Un altro motivo di ribasso

Questa settimana l’attenzione è focalizzata sull’incontro di politica monetaria della BCE che si terrà nella giornata di oggi. Sebbene non sia previsto taglio dei tassi di interesse, al momento, diverse istituzioni finanziarie indicherebbero un taglio del tasso di interesse di 25 punti base, per il mese di marzo o aprile. Di conseguenza, i trader delle opzioni binarie potrebbero decidere di accumulare le proprie opzioni put nell’Euro, contro le principali valute, in vista dell’incontro di oggi. I trader delle opzioni binarie forex potrebbero scegliere di operare nella coppia EUR/USD, dal momento che questa offre il ritorno maggiore sui mercati. I trader con a disposizione un tempo limitato per operare potrebbero concentrarsi sulle opzioni settimanali che scadranno venerdì.

previsioni-di-mercato

About Lo sfaff di Opzioni Binarie

L'amministratore e proprietario del portale www.solo-opzionibinarie.com e del Network di Dove Investire è Simone Mordenti, analista finanziario, trader con oltre 10 anni di esperienza. Classe 1974, si avvicina al mondo del trading, ed in particolare agli investimenti sui indici di borsa e valute, grazie all’affiancamento di esperti del settore. Una forte passione per le scienze statistiche e l’analisi tecnica sui mercati finanziari, da diversi anni si occupa di giornalismo finanziario in diversi portali del settore, in veste di analista tecnico e trading advisor.

Ti potrebbe interessare:

I dati sulla disoccupazione infiammano i mercati

Le previsioni lo confermano, i dati sulla disoccupazione sono in aumento per Regno Unito e Stati Uniti. Previsto aumento di volatilità su dollaro e sterlina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.